PMI

Aerei:Visconti,Sardegna rischia contraccolpi socio economici

Il presidente di Unioncamere critica esclusione di Ita e Volotea

(ANSA) - CAGLIARI, 07 OTT - "L'esclusione di Ita e Volotea dal bando di continuità territoriale avrà ripercussioni di ordine economico e sociale". Così Stefano Visconti, neo presidente di Unioncamere Sardegna. Il presidente della Camera di Commercio del Nord Sardegna, da poche ore alla guida dell'organismo di rappresentanza dei tre enti camerali isolani, commenta la scelta dell'assessorato regionale dei Trasporti. "È impossibile pensare che venga tolto ai sardi il diritto alla mobilità", dice Visconti.
    A suo dire, concorre al clima di incertezza anche l'avvio della procedura negoziata con 12 vettori che presto saranno invitati a presentare le loro offerte. "Quanto tempo servirà per esperire gli adempimenti dell'iter?", chiede. "Il rischio di rimanere bloccati, isolati e senza certezze è troppo grande, in questo momento il nostro sistema non può permetterselo", insiste. "Le nostre imprese hanno resistito a due anni di crisi sanitaria ed economica con enormi sacrifici - conclude Visconti - ma questo frenerebbe la ripartenza del nostro sistema economico e sarebbe un colpo troppo duro, difficile da assorbire". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie