PMI

Nautica: Unioncamere E-R, bene l'export verso gli Usa

Progetto per le imprese del territorio regionale

(ANSA) - BOLOGNA, 10 SET - Per il settore della nautica, le analisi di previsione 2021 confermano un trend di crescita sostenuto. Secondo gli ultimi dati Ucina riferiti al 2020, il fatturato dell'industria nautica italiana è rimasto sostanzialmente costante rispetto al 2019 con valori intorno ai 4,8 miliardi di euro complessivi.
    In Emilia-Romagna - spiega Unioncamere regionale - la filiera nautica è cresciuta notevolmente negli ultimi anni puntando su innovazione e design, con una specializzazione particolare nel settore del diporto. Attorno ai cantieri regionali si è creato inoltre un sistema di fornitori di componenti e servizi altamente competitivo.
    Su queste basi, Unioncamere Emilia-Romagna con il sistema camerale regionale ha elaborato un progetto che ha come 'focus country' gli Stati Uniti d'America, il primo Paese destinatario dell'export nostrano del settore.
    Nei primi mesi del 2020 si è registrato un aumento dell'export italiano di navi e imbarcazioni negli Usa del 7,5% rispetto al periodo dell'anno precedente. Le esportazioni totali della nautica dell'Emilia-Romagna nel mercato Usa nel triennio 2018-2020, hanno assorbito oltre il 22%.
    L'obiettivo di questa iniziativa progettuale camerale, che prevede il coinvolgimento di un minimo di 6 fino ad un massimo di 9 imprese emiliano-romagnole operanti nel settore della nautica, è quindi di avviare un'azione commerciale in quest'area al fine di mantenere e incrementare, la presenza delle imprese della regione. Il progetto è rivolto a tutte le imprese emiliano romagnole attive nel comparto nautico e sotto-comparti, con particolare riferimento alla sua subfornitura. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie