Imprese: Camera Commercio Bari supporta start-up con 'YESS'

Dai primi passi fino all'incontro con i grandi investitori

(ANSA) - BARI, 21 OTT - Un percorso gratuito di incubazione virtuale di due mesi per cinque aspiranti startupper o aziende neo-costituite, è quanto garantisce il progetto 'YESS', finanziato dal programma Interreg Grecia-Italia 2014-2020, con cui la Camera di Commercio di Bari intende supportare iniziative e idee di alto potenziale innovativo sviluppate da giovani intraprendenti e con forte vocazione al mercato.
    'YESS', infatti, raccoglie idee progettuali, anche non ancora strutturate in impresa, per poi guidarle nei primi passi operativi per rendere le startup pronte all'incontro con il mondo degli investitori o a interfacciarsi con aziende più grandi.
    'YESS' premia dunque le migliori giovani iniziative imprenditoriali innovative supportandole con un percorso di formazione e mentoring dimensionato alle necessità delle proposte d'impresa considerate più meritevoli. Possono presentare proposte esclusivamente: gruppi informali costituiti da almeno due (e massimo quattro) persone fisiche maggiorenni, di età compresa fra i 18 e i 55 anni che intendano avviare una nuova impresa innovativa con sede legale e/o operativa In Puglia; imprese costituite da meno di 3 anni al momento della candidatura e con sede legale e/o operativa In Puglia.
    Tra i settori in cui è possibile presentare le proposte ci sono il turismo, l'e-Health, la social innovation e il design.
    Scadenze, settori ammessi, regolamento e modulo di candidatura sono scaricabili su 'https://tinyurl.com/yyp5du9l'.
    Presentazione delle domande a partire dalle ore 9 del 26 ottobre 2020 sino alle ore 12 del 09 novembre 2020. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie