Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Papa: il vescovo di Asti, "è uno di noi"

Papa: il vescovo di Asti, "è uno di noi"

Il presule riflette sull'incontro in una lettera

(ANSA) - ASTI, 18 NOV - A poche ore all'arrivo di Papa Francesco ad Asti, anche il vescovo mons. Marco Prastaro ha voluto riflette, nel corso di una lettera, sul "tanto atteso incontro".
    "Ci pare che tutto ormai sia pronto - spiega il vescovo - Ogni persona sente che Papa Francesco gli appartiene e che sia 'uno di noi'. Nella giornata di domani abbiamo tutti preso il serio impegno di rispettare la forma privata e familiare della sua visita. D'altronde quale altra città nel mondo potrebbe vantare questa peculiarità di essere il luogo in cui il Papa si sente nella sua famiglia e può muoversi liberamente?".
    "Domenica - ha aggiunto - sarà invece il grande abbraccio con la comunità astigiana. Il Santo Padre mi ha confidato che proprio desiderava, dopo l'incontro con i suoi parenti, incontrare la grande famiglia astigiana. Ecco perché, nonostante la fatica che ciò richiede, ha accettato con gioia di fare un lungo tragitto sulla papamobile prima di celebrare la Santa Messa in Cattedrale". "In questo tempo così complesso e faticoso per la Chiesa e per il mondo intero - conclude mons. Prastaro - la presenza del Pontefice che ci conferma nella fede, sia per noi un'iniezione di coraggio e positività: siamo sempre più convinti che con Gesù la vita è tutta un'altra cosa, perché con Lui "sempre nasce e rinasce la gioia". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie