Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. CasaOz selezionata tra i Civic Places per l'impegno civico

CasaOz selezionata tra i Civic Places per l'impegno civico

In 14 anni ha aiutato 2.300 persone e ospitato 150 famiglie

(ANSA) - TORINO, 03 DIC - CasaOz ha ottenuto il riconoscimento di Civic Place dopo la selezione, tra oltre 200 segnalazioni, compiuta da un comitato composto da membri di Fondazione Italia Sociale, Touring Club Italiano e Fondazione Adriano Olivetti, secondo i criteri di significato civico, capacità evocativa e accessibilità. Nel giudizio hanno influito anche sostenibilità del modello proposto, partecipazione (ampiezza e composizione dei partenariati promotori) e capacità di essere al centro di un progetto di comunicazione. "Questo riconoscimento - sottolinea Enrica Baricco, presidente di CasaOz - attesta il nostro impegno su un tessuto urbano articolato come quello di Torino. È significativo giunga proprio nei giorni che precedono la Giornata Internazionale del Volontariato (il 5 dicembre, ndr), perché, accanto agli educatori professionali, CasaOz ha sempre avuto l'aiuto e il sostegno di tanti volontari, che sono la testimonianza dell'impegno civico dei cittadini per il benessere della società".
    Dal 2007, anno della sua nascita, CasaOz. situata nelle vicinanze degli ospedali torinesi, è un luogo in cui i bambini malati e con disabilità, insieme alle loro famiglie, possono instaurare rapporti amicali e solidali, supportati da educatori e volontari. Il servizio è fatto di accoglienza diurna, che prevede dal lunedì al venerdì attività educative e ludico-ricreative per i bambini, ragazzi e famiglie del territorio, e residenzialità notturna con quattro appartamenti che accolgono le famiglie giunte a Torino per far curare i figli presso gli ospedali della città. A questi servizi si aggiungono attività creative ed espressive, sostegno scolastico, uscite sul territorio, visite a musei, sessioni di cinema, gite e, in estate il coinvolgimento nelle attività educative e sportive del CampoBaseOz.
    Nel corso degli anni CasaOz ha aiutato più di 2.300 persone e ospitato circa 150 famiglie provenienti da oltre 40 paesi del mondo, con il suo staff coadiuvato da circa 70 volontari. La mappa dei Civic Places è stata consegnata dai vertici della Fondazione al presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie