Piemonte

Arte: 'The Others' torna con un'edizione al femminile

Dal 4 al 7 novembre di nuovo nel Padiglione 3 Torino Esposizioni

(ANSA) - TORINO, 14 SET - Torna in presenza, dal 4 al 7 novembre, con un'edizione al femminile, la fiera di arte contemporanea giovanile 'The Others', che quest'anno festeggia i 10 anni. Con un gruppo curatoriale di donne che esplorano il mondo per portare a Torino progetti innovatovi di gallerie, spazi non profit e artist-run space, molti dall'estero, nell'ambito di Torino Contemporary Art Week.
    Germania, Austria, Ucraina, Olanda, Danimarca, Belgio, Romania, Svezia, Svizzera, Cuba, sono solo alcuni tra i paesi da cui provengono gli espositori di questa edizione, tra le più internazionali di sempre.
    The Others si rivolge ai millennials, da sempre fulcro della manifestazione e capaci di anticipare e influenzare il futuro, e presenta progetti che indagano temi di attualità, a partire da quello presentato da Mouches Volantes di Colonia con al centro il ruolo della donna nella cultura curda e le rigide norme linguistiche e di valori alle quali devono sottostare. Fra i progetti attese anche due gallerie che accolgono solo il lavoro di artiste donne: SheBam! di Lipsia, con il progetto Vice Versa e Crumb Gallery di Firenze con il progetto Contingency | Confini.
    "Quest'anno The Others torna appieno nel Padiglione 3di Torino Esposizioni dopo le restrizioni Covid dell'anno scorso", commenta l'ideatore della fiera Roberto Casiraghi insieme a Paola Rampini. La Fiera avrà anche un nuovo allestimento con alcuni singoli stand in una disposizione a raggiera, per creare nuovi tipi di spazi e di confronti confermando la sua natura eccentrica e innovativa. Le domande di partecipazione scadono il 25 settembre. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie