Chiellini, Inter voleva vincere più di noi

'Noi mai entrati in partita, adesso dobbiamo ripartire'

"Non siamo mai entrati in partita, non siamo mai riusciti a vincere un duello. Poi si parla di numeri e tattiche, ma se vinci i duelli sei sempre avvantaggiato. Abbiamo trovato squadra che voleva vincere più di noi".
    Lo ha detto il difensore della Juventus Giorgio Chiellini, intervistato da Sky dopo il ko con l'Inter. "La partita di oggi e contro la Fiorentina sono state le peggiori - ha detto ancora Chiellini -. Abbiamo fatto tanti errori tecnici e concesso tante ripartenze, ma non c'è un solo colpevole. Per fortuna giochiamo tra tre giorni, bisogna ora pensare al Napoli perché ci giochiamo il primo trofeo dell'anno e vogliamo vincere".
    Quindi l'imperativo, per Chiellini, è che "dobbiamo ripartire, è stato un colpo importante ma non ci deve mettere ko, consapevoli delle difficoltà che incontreremo. I cicli a volte finiscono, stiamo cercando di farlo continuare per arrivare al decimo scudetto ma non è facile". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie