Coronavirus: morto anziano cuneese positivo a inizio luglio

Sindaco: "virus tutt'altro che sconfitto, rispettiamo ordinanze"

A Centallo, paese a 15 km da Cuneo, un uomo di 86 anni è morto con positività al Covid-19 scoperta a inizio luglio. Il sindaco Giuseppe Chiavassa lo ha comunicato oggi. "La triste notizia rende necessarie alcune considerazioni: il virus è tutt'altro che sconfitto". Il contagio era stato scoperto a inizio di questo mese con un tampone in ospedale a Cuneo, dove l'uomo era stato ricoverato ed è morto.
    L'Asl Cn1 ha effettuato tamponi in paese ma non è stato possibile scoprire l'origine del nuovo contagio: il paese di 6 mila abitanti era "covid free" da alcune settimane dopo il lockdown. "Invitiamo - dice il sindaco - a rispettare le ordinanze regionali e le disposizioni nazionali, soprattutto in termini di assembramento e utilizzo dei dispositivi di protezione individuali". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030



    Modifica consenso Cookie