Open Valley Valsusa sbarca a Bussoleno

Screening epidemiologico esteso alla bassa valle

(ANSA) - TORINO, 09 LUG - Il progetto 'Open Valley Valsusa' sbarca a Bussoleno. Lo screening epidemiologico in corso alle Baite di Oulx, dal 22 luglio trova anche una sede in bassa valle.
    "Capire come si è mosso il virus sul nostro territorio era un obiettivo che come Unione ci eravamo dati. Grazie alla disponibilità degli amici dell'Alta Valle Susa che hanno attivato il progetto 'Open Valley' siamo riusciti ad estendere la loro esperienza sul nostro territorio - commenta il presidente dell'Unione Montana Valle Susa Pacifico Banchieri -.
    Con il Comune di Bussoleno e il Comitato locale di Susa della Croce Rossa Italiana abbiamo individuato nel Polo Logistico di Protezione Civile di via Cascina del Gallo a Bussoleno il sito idoneo ad effettuare i test e partiremo il 22 luglio con in programma già tre mercoledì di seguito, vale a dire 22 e 29 luglio e poi il 5 agosto".
    Il progetto è coordinato da professor Paolo De Marchis. "Al momento ad Oulx hanno risposto al test 1.500 persone. Di queste il 74% sono persone residenti o che hanno passato il lockdown in alta Valle Susa e il 24% sono arrivate dalla Bassa Valle Susa o da Torino e un 2% da fuori Regione. Complessivamente sono risultati positivi al test sierologico solo il 5,21% ed in totale la percentuale di tamponi positivi al primo test risulta dello 0,26% vale a dire solamente 4 persone, mentre nessuno è risultato positivo al secondo tampone rifatto dopo 7 giorni.
    Adesso con l'avvio della sperimentazione in Bassa Valle vedremo di capire meglio la circolazione del virus anche su questo territorio (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie