Cirio, con folla a rischio mesi di sacrifici

"Concorderemo con il prefetto un'azione mirata"

(ANSA) - TORINO, 25 MAG - "Ho già parlato al Prefetto per concordare un'azione mirata. Immagini come quelle del weekend e di oggi non sono accettabili". A dirlo il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, a proposito degli assembramenti che si sono verificati sia sabato sera in alcune zone della movida di Torino, sia, soprattutto, questo pomeriggio al passaggio delle Frecce Tricolori nel cielo del capoluogo piemontese.
    Un evento al quale ha assistito lo stesso Cirio "dal palazzo della Regione, in una piazza Castello ordinata e composta ad attendere il loro volo - sottolinea -. Spiace e preoccupa che in altre piazze di Torino non sia stato altrettanto. Ho già parlato al Prefetto Palomba per concordare una azione mirata, perché immagini come quelle del weekend e di oggi non sono accettabili, dopo mesi di sacrificio da parte di tutti che ora rischia di essere vanificato da comportamenti irresponsabili". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie