Coronavirus: Alpitour porta aiuti in Spagna

Aereo Neos atterra a Madrid con attrezzature mediche

(ANSA) - TORINO, 04 APR - Attraverso la sua controllata spagnola Jumbo Tours e la sua compagnia aerea Neos, Alpitour ha messo a disposizione un aereo per portare aiuti alla Spagna, il Paese con più contagi in Europa. L'aereo è atterrato oggi a Madrid con diverse tonnellate di attrezzature mediche provenienti dalla Cina. Lo annuncia il Gruppo Alpitour, che sottolinea di avere già fatto quattro voli dalla Cina all'Italia.
    L'aereo è partito dall'aeroporto di Shanghai Pudong trasportando 2,5 milioni di mascherine destinate al Ministero della Salute spagnolo. Il volo è stato possibile grazie all'esperienza di Neos, che dispone delle autorizzazioni necessarie per operare in Cina, avendo già fatto voli umanitari per l'Italia.
    "Il nostro gruppo - afferma il presidente e ad di Alpitour, Gabriele Burgio - ha messo a disposizione le sue risorse, assumendosi il costo di questo primo volo per la Spagna, Paese con il quale abbiamo una stretta relazione da oltre 45 anni. In Spagna esiste anche un numero importante di nostri partner commerciali, soprattutto società alberghiere e di servizi".
    "Dall'inizio della crisi - aggiunge - Ginés Martínez Cerdán, ceo Jumbo Tours - Neos ha svolto un forte lavoro umanitario in Italia, sia per il rimpatrio di oltre 20 mila italiani, sia con voli di forniture mediche. In questo caso l'obiettivo è aiutare il recupero della Spagna e del suo settore turistico". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie