Carceri: Osapp,indegne condizioni lavoro

Protesta davanti alle Vallette, anche agenti Liguria e VdA

(ANSA) - TORINO, 19 LUG - Sit-in di protesta della polizia penitenziaria, davanti al carcere delle Vallette, per denunciare "la mancanza di vestiario e le gravi carenze nel servizio mensa e delle condizioni igieniche". Organizzato dall'Osapp, Organizzazione sindacale autonoma di polizia penitenziaria, vi hanno partecipato agenti provenienti anche dalla Liguria e dal Piemonte.
    "I problemi sono sempre gli stessi e sono irrisolti da tempo.
    E' ora che il provveditore intervenga, altrimenti se ne vada, perché è il momento che qualcuno dia una svolta", è la dura presa di posizione di Gerardo Romano, segretario piemontese dell'Osapp. "Sono sempre più numerosi, per esempio, i colleghi costretti ad acquistare a spese loro il vestiario", accusa.
    Al sit-in è intervenuto anche l'assessore alla Legalità della Regione Piemonte, Roberto Rosso. "Le istituzioni sono a fianco di chi fa il suo dovere a favore degli italiani. E' incredibile che ci siano tanti diritti, giustamente, per i detenuti e così pochi per gli agenti".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere