Chelsea,'Sarri voleva tornare in Italia'

Granovskaia, 'dopo Europa League ci ha spiegato le sue ragioni'

(ANSA) - ROMA, 16 GIU - Anche il Chelsea, con una lunga nota sul sito del club, annuncia l'addio a Maurizio Sarri che passa alla Juventus. "I due club hanno raggiunto un accordo per la risoluzione anticipata del contratto di Sarri con il Chelsea FC, che era valido ancora per due anni", è scritto nel comunicato del Chelsea. Poi vengono riportato le parole della plenipotenziaria del club londinese, Marina Granovskaia.
    "Durante i colloqui che hanno seguito la finale di Europa League - spiega -, Maurizio ha chiarito quanto fortemente desiderava tornare nel suo paese natio, spiegando che le sue ragioni per voler tornare a lavorare in Italia erano significative. Credeva che fosse importante essere più vicino alla sua famiglia, e per il benessere dei suoi genitori anziani sentiva di dover vivere più vicino a loro a questo punto". "Maurizio lascia il Chelsea con il ringraziamento di tutti noi per il lavoro svolto da lui e dai suoi assistenti durante la stagione - continua - in cui ha vinto l'Europa League. Buona fortuna per il futuro".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere