Stacca un dito ad un agente, verrà espulso

Rigettata richiesta protezione internazionale a uomo nigeriano

 Verrà espulso il nigeriano di 23 anni che, per non farsi fotosegnalare, ha aggredito un poliziotto negli uffici della Questura di Torino staccandogli a morsi la prima falange dell'anulare. Per questo episodio, avvenuto martedì, il giudice ha convalidato l'arresto e disposto la misura cautelare della custodia in carcere.
    Il 23enne, un richiedente asilo, è stato ascoltato dalla Commissione per il riconoscimento della protezione internazionale che ne ha respinto la richiesta.
    Secondo quanto previsto dal Decreto sicurezza, l'uomo deve essere espulso dal territorio nazionale.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere