Fca, dietro le quinte delle auto

Progetto What's Behind, filmati su canali tv e digitali

(ANSA) - TORINO, 17 APR - Fca apre per la prima volta le porte dei suoi centri presenti in tutto il mondo per mostrare il dietro le quinte delle fasi di ricerca e di sviluppo delle sue auto. È il progetto cinematografico Fca What's Behind, che prevede una puntata al mese nel 2019 su canali televisivi e digitali, ma altre stagioni sono già allo studio. Sono state girate 1.500 ore e le prime due puntate, filmate agli antipodi, tra i ghiacci svedesi e i deserti dell'estremo meridionale africano - dai -40 di Arjeplog, in Svezia, ai 40 di Upington in Sudafrica -, sono state presentate alla stampa internazionale al cinema Lux di Torino.
    "Questo lavoro - dice Claudio Demaria, capo Ingegneria Emea - è orientato a risolvere i problemi a livello di progettazione virtuale, ma anche con prove concrete per garantire qualità, sicurezza, affidabilità e comfort in ogni condizione". "Vorremmo dare testimonianza all'esterno anche dell'attività nell'elettrico e ibrido", ha aggiunto Andrea Pallard, responsabile comunicazione Emea di Fca.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere