Percorso:ANSA > Mare > Libri > Barcolana 50: Trieste ridiventa capitale della vela

Barcolana 50: Trieste ridiventa capitale della vela

Inaugurazione con mostra foto e libro. Il 14 ottobre la regata

05 ottobre, 19:34
(ANSA) - TRIESTE, 5 OTT - Qualora qualcuno avesse avuto dei dubbi, la 50/a edizione della Barcolana si conferma la regata più grande del mondo. Oggi gli iscritti hanno toccato quota 1186. E mai si sono registrati così tanti maxi yacht, sottolineano gli organizzatori, a partire dal Viriella (116 piedi, il più grande mai iscritto alla regata) con l'insegna One Ocean. Oggi con l'inaugurazione della mostra fotografica 'C'ero anch'io - La mia Barcolana' e la presentazione del libro di foto e di racconti 'Barcolana-Un mare di Racconti' (Giunti), la manifestazione è stata ufficialmente dichiarata aperta.

L'allestimento di decine di stand lungo le Rive viene ultimato, le prime barche prendono il vento nel golfo, osterie, trattorie e ristoranti cominciano a essere presi d'assalto da una folla di sportivi, velisti della domenica e lingue e dialetti si mescolano.

Al Salone degli Incanti la mostra fotografica raffigura i protagonisti della Barcolana, i velisti che da cinquant'anni partecipano alla regata e assieme alla Società Velica di Barcola e Grignano hanno costruito questo grande evento collettivo. Le foto interpretano lo spirito di passione del mare, della cucina e del ben vivere del triestino, da quando una domenica del 1969, il 19 ottobre, 47 barche non solcarono le onde del golfo per la prima edizione, come ha ricordato oggi il 'patron' della Barcolana, Mitja Gialuz, sottolineando che vorrebbe battere il record di imbarcazioni iscritte, quel 2101 dello scorso anno quando lui era già al timone della manifestazione. Un mare di vele e anche un mare di racconti, il libro edito da Giunti e realizzato con il supporto di Generali, a cura di Mitja Gialuz e Alessandro Mezzena Lona è stato presentato oggi ed è dunque in vendita; lunedì prossimo verrà presentato a Milano. Ospita scrittori, giornalisti, fotografi, disegnatori, artisti e marinai tra i quali Paolo Rumiz, Claudio Magris, Beppe Severgnini, Boris Pahor. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: