Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Porti: sindaco Nogarin, Grimaldi potrebbe lasciare Livorno

Porti: sindaco Nogarin, Grimaldi potrebbe lasciare Livorno

'Armatore via forse per frizioni,città non se lo può permettere'

02 gennaio, 19:01

(ANSA) - LIVORNO, 31 DIC - "Ieri ho saputo che, a causa di alcune frizioni con la Capitaneria di porto, la compagnia di navigazione Grimaldi Lines potrebbe decidere di abbandonare il porto di Livorno. Lo dico in maniera molto chiara: questa città non può permettersi di lasciar scappare un armatore così importante, perché un eventuale addio si tradurrebbe in una perdita significativa di posti di lavoro e questo sarebbe intollerabile". Così il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin (M5s), in un comunicato segnala una criticità in vista per lo scalo portuale labronico.

"Mi pare - aggiunge - che sia in corso un vero e proprio braccio di ferro tra Capitaneria e Autorità portuale. Un braccio di ferro di cui sono poco chiare le ragioni e i contorni e dunque non intendo entrare nel merito di quanto sta accadendo.

Ma una cosa è certa: interverrò personalmente presso il ministero dei Trasporti per fare in modo che qualsiasi tensione venga smorzata e che si tuteli anche in questo caso l'interesse pubblico. La nostra città, in passato, ha già pagato un prezzo troppo alto in termine di posti di lavoro perduti a causa di scelte politiche sbagliate fatte nel porto di Livorno. Ora basta, l'addio di Grimaldi deve essere scongiurato in ogni modo".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: