Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Porti: Trieste, i capannoni Wartsila passano a Interporto Spa

Porti: Trieste, i capannoni Wartsila passano a Interporto Spa

Serracchiani, grande occasione, si attua decreto punto franco

09 gennaio, 18:01
Porti: Trieste, i capannoni Wartsila passano a Interporto Spa Porti: Trieste, i capannoni Wartsila passano a Interporto Spa

(ANSA) - TRIESTE, 9 GEN - Due capannoni della Wartsila Italia Spa sono stati acquisiti da Interporto Spa di Trieste, con l'obiettivo di attrarre attività logistiche, manifatturiere e industriali nell'area retroportuale, che sarà punto franco. Si tratta di un'operazione da "20 mln di euro" e che potrebbe portare occupazione per "centinaia di persone". "In termini di opportunità - ha affermato la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, durante un incontro alla Wartsila - è una grandissima occasione: l'autorità portuale di sistema dell'Alto Adriatico diventa 'di sistema', quindi porto, Interporto e importanti insediamenti industriali. Inoltre attuiamo il decreto attuativo del porto franco di Trieste". "Per acquisire questi capannoni - ha detto il Presidente dell'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico Orientale, Zeno D'Agostino - c'è stato un aumento di capitale che ha portato l'Autorità ad avere un ruolo più importante all'interno dell'Interporto: prima aveva un 6% e oggi ci avviciniamo al 30%".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: