• Pmi: Fondazione Cs Mare denuncia difficoltà per accesso a credito
ANSAcom

Pmi: Fondazione Cs Mare denuncia difficoltà per accesso a credito

Presidente Zubin, servono strumenti che valorizzino aziende

Bruxelles ANSAcom

"Oggi le Pmi hanno difficoltà ad avere accesso al credito perché le valutazioni che vengono fatte non sono complete e vedono le piccole e medie imprese solo dal punto di vista della capitalizzazione. Ma la Pmi ha altri valori importanti che devono essere presi in considerazione, come il personale, la formazione e il posizionamento nel settore". Così Evelin Zubin, presidente di Fondazione CS Mare, che ha aperto i lavori dell'evento sulle Pmi e il loro accesso al credito organizzato al Parlamento europeo dalla Fondazione e dal Gruppo di iniziativa italiana, in collaborazione con il vicepresidente del Parlamento Ue Fabio Massimo Castaldo (M5S).

"Per effetto delle progressive decarbonizzazione e digitalizzazione, entro i prossimi 5-10 anni le Pmi dovranno necessariamente trasformarsi, investendo in formazione e innovazione, o finiranno per essere fuori contesto, che è peggio di essere fuori mercato", ha dichiarato Zubin. Da qui l'importanza dell'accesso al credito e della necessità di creare un indice di rating fatto su misura per le Pmi. "Questo aiuterebbe da una parte l'impresa ad avere l'accesso al credito, dall'altro la banca a rischiare di meno - ha evidenziato - abbassando quindi il prezzo del denaro per le imprese".

In collaborazione con:
CS Mare

Archiviato in