Marche

  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Speciali
  4. Fond. Carisap: nel 2021 erogazioni per 4,2 milioni eur

Fond. Carisap: nel 2021 erogazioni per 4,2 milioni eur

Fragilità, sanità, Terzo Settore ma anche Pinqua e Pmi

Redazione ANSA ASCOLI PICENO

(ANSA) - ASCOLI PICENO, 19 MAG - Numeri in crescita per la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, la più grande tra le 8 Fondazioni marchigiane di origine bancaria: nel 2021 crescono il patrimonio, che registra un saldo positivo di oltre 2,3 milioni rispetto al 2019, attestandosi sul valore di circa 280 milioni e l'avanzo di esercizio, pari 7,7 milioni di euro.
    In aumento anche le erogazioni deliberate: nel 2021, anno ancora segnato dal Covid, le erogazioni deliberate ammontano a 4,2 milioni di euro con un incremento di 783.418 euro. Sono 112 i nuovi progetti avviati. I numeri sono stati illustrati oggi in una conferenza stampa ad Ascoli Piceno, prima uscita pubblica del neo eletto Cda presieduto da Mario Tassi, il quale ha sottolineato che "la Fondazione gode di ottima salute". Nel settore educazione, istruzione e formazione, la Fondazione Carisap sta realizzando 14 progetti per il potenziamento della comunità educante, dell'offerta didattica e dell'orientamento ai giovani in età scolare, mentre in collaborazione con l'Università Politecnica delle Marche è stato avviato il progetto del Centro di ricerca e servizi di innovazione strategica e metodologie applicate per il Terzo settore.
    Nell'ambito del volontariato, filantropia e beneficenza, importanti risultati sono stati raggiunti grazie agli interventi frutto di coprogettazione con gli enti pubblici locali e con le organizzazioni di Terzo settore sia nell'ambito del contrasto alla povertà economica e sociale con il progetto "Terra Solidale", sia nell'ambito della formazione e dell'inserimento lavorativo delle persone disabili, con l'avvio dell'accademia "Avverabile". Sul fronte dello Sviluppo economico, confermato il sostegno alla liquidità delle piccole e medie imprese del territorio, tramite la Fondazione Ottavio Sgariglia Dalmonte, con una disponibilità complessiva di microcredito pari a due milioni di euro. Il 2021 ha registrato il successo del progetto sociale presentato dalla Fondazione a valere sul Pinqua (Programma innovativo nazionale per la qualità dell'abitare), che, grazie al contributo pubblico di oltre 75 milioni di euro ottenuto dalla coprogettazione con il Comune di Ascoli Piceno, potrà consentire una rivitalizzazione del centro storico della città senza precedenti, in termini di rigenerazione urbana e di erogazione di servizi innovativi e ad alto impatto sociale. "Con l'incontro degli stakeholder istituzionali, domani si apre la procedura di costruzione condivisa del Piano strategico della Fondazione per il triennio 2023-2025 - ha aggiunto il presidente Tassi -, è indispensabile che tutti diano il proprio contributo, che ciascuno si metta in cammino con noi in questo percorso che si chiuderà ad ottobre 2022 e che contribuirà a disegnare il prossimo futuro della nostra piccola comunità, con obiettivi chiari, semplici, misurabili". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie