Marche

Elezioni: seggi insediati nelle Marche in 28 Comuni

Solo 2 con oltre 15mila abitanti, al voto anche in terre sisma

(ANSA) - ANCONA, 02 OTT - Seggi insediati nei 28 Comuni dove domani e lunedì si vota per il rinnovo dei consigli comunali e l'elezione dei sindaci. Non si vota in nessun capoluogo di provincia e sono solo due i Comuni con più di 15mila abitanti dove si va alle urne, che potrebbero andare al ballottaggio (previsto il 17 e 18 ottobre). Sono San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), il maggiore Comune chiamato al voto con oltre 47mila abitanti, e Castelfidardo (Ancona), con oltre 18mila. I marchigiani chiamati al voto sono poco più di più di 180mila. Si vota anche in alcuni dei Comuni più colpiti dal terremoto del Centro Italia del 2016: Arquata del Tronto, Montegallo, Acquasanta Terme, in provincia di Ascoli Piceno, Bolognola, Muccia, Castelraimondo, in provincia di Macerata. Per il primo turno si vota domani, domenica 3 ottobre, dalle 7 alle 23 e lunedì 4 ottobre dalle 7 alle 15. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie