Marche

Paralimpiadi: altri 5 argenti, anche Legnante e Farroni

Marchigiana d'adozione seconda nel disco, ciclista nella crono

   La spedizione azzurra alle Paralimpiadi di Tokyo ha conquistato altri cinque argenti nel corso della notte e della prima mattina. A cinque giorni dalla fine di questi Giochi, sono già 39 le medaglie vinte, lo stesso numero di quelle aggiudicate al termine di Rio 2016.
    Nel lancio del disco femminile F11 (atleti ipovedenti) l'argento è andato alla campana Assunta Legnante, marchigiana 'd'adozione', che ha stabilito il nuovo record europeo (40,25 metri). Nel ciclismo è toccato al lombardo Fabrizio Cornegliani (nella H1), al pugliese Luca Mazzone (nella H2), alla veneta Francesca Porcellato (nella H1-3) e al marchigiano Giorgio Farroni (nella T1-2; cronometro). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie