• Terremoto, verso Piano straordinario Ricostruzione Arquata

Terremoto, verso Piano straordinario Ricostruzione Arquata

Legnini e Castelli, via striscione 'non stiamo a casa dal 2016'

(ANSA) - ARQUATA DEL TRONTO (ASCOLI PICENO), 05 DIC - Anche Arquata del Tronto, uno dei Comuni più colpiti dal sisma del 2016 che ha sconvolto l'Italia centrale, si doterà in tempi brevi di un Piano straordinario per accelerare la ricostruzione.
    Lo annuncia la struttura commissariale, dopo che in mattinata il commissario straordinario, Giovanni Legnini, ha posto le basi per l'avvio della procedura nel corso di un incontro ad Arquata a cui hanno preso parte l'assessore alla ricostruzione della Regione Marche, Guido Castelli, e l'amministrazione comunale. Il Piano straordinario sarà realizzato in collaborazione con l'Ufficio speciale della ricostruzione delle Marche, guidato da Cesare Spuri, presente all'incontro. Dovrebbe essere adottato tra gennaio e febbraio del prossimo anno, e recepirà tutti gli studi e le analisi che il Comune aveva già avviato per il piano attuativo, che richiede tempi più lunghi di preparazione e attuazione. Indicherà il cronoprogramma dei lavori per la ricostruzione del centro storico e delle frazioni, tra le quali Pescara del Tronto, completamente distrutta dal sisma che lì causò 49 vittime, e le opere prioritarie. Legnini ha poi consegnato il decreto di contributo ad una famiglia e insieme a Castelli ha rimosso lo striscione di protesta appeso sulla facciata dell'abitazione, "Non stiamo a casa dal 24 agosto 2016" (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie