Lombardia

Clima: Cop26 prende forma a Milano dal 28 settembre

Nel capoluogo lombardo i lavori propedeutici a evento di Glasgow

(ANSA) - MILANO, 17 SET - Quattrocento giovani provenienti da tutto il mondo, decine di ministri dell'Ambiente, capi di Stato, rappresentanti Onu e oltre 500 eventi in programma. Sono i numeri della settimana dedicata alla lotta ai cambiamenti climatici in previsione della Cop26 (che si terrà a novembre a Glasgow), in programma dal 28 settembre al 2 ottobre a Milano.
    Un grande palinsesto di eventi e iniziative, sotto il nome di 'All4Climate-Italy2021', promosso dal Ministero della Transizione Ecologica e da Connect4Climate - World Bank Group, con la partecipazione del Comune di Milano e della Regione Lombardia e la partnership di Sky.
    Dal 28 al 30 settembre, ad aprire l'agenda, sarà l'evento 'Youth4Climate': due giovani per ognuno dei 197 Paesi membri dell'Unffcc (la Convenzione delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici) saranno impegnati in gruppi di lavoro e dibattiti. Giovedì 30 settembre, il ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del presidente del Consiglio Mario Draghi e del primo ministro britannico Boris Johnson, darà il via alla Pre-COP26.
    "L'obiettivo primario, in vista della Cop26, sarà quello di tenere sotto i 1,5 gradi la temperatura globale, ma nel fare questo, c'è un'ulteriore sfida: "che bisogna farlo cercando di livellare le differenze e di non lasciare nessuno indietro. È chiaro che non può essere un recovery elitario, anche perché il problema del clima è di tutti - ha affermato il ministro Cingolani -. Chiederemo a 400 giovani, che sono un immenso laboratorio cerebrale, di discutere queste cose, di conoscere i governanti attuali, condividere le loro proposte e alle fine stilare un documento che sarà portato alla Cop-26, che è l'ultimo gradino del cammino G7, G20, Cop26".
    A cogliere questo appello è stato da subito il Comune del capoluogo lombardo. "Sono fermamente convinto da tempo che la transizione ecologica non possa aspettare e si debba accelerare.
    E se qualcosa succederà sarà grazie alle grandi città. Milano farà la sua parte" ha detto il sindaco Giuseppe Sala. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie