Turismo: controlli e ingressi limitati in spiagge Lecchese

Sul lago di Como, decisione del comitato per la sicurezza

(ANSA) - LECCO, 10 LUG - Spiagge con accesso contingentato, controlli sugli ingressi da parte di steward e volontari della Protezione Civile, potenziamento del trasporto pubblico e vigilanza sull'applicazione delle norme sull'emergenza coronavirus. Sono queste le linee definite dal Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza che si è riunito oggi in Prefettura per decidere di potenziare il servizio di vigilanza sulle spiagge tra Lecco e Colico, sul lago di Como.
    Dopo quanto accaduto lo scorso weekend con affollamenti nei lidi, da domani scatteranno nuovi e più intensi controlli.
    Alcune spiagge - ad esempio quella di Pradello, a nord di Lecco - dove erano entrati in azione i vandali la scorsa settimana, l'ingresso sarà a pagamento. Invece nelle zone montane le limitazioni sono ai veicoli: a Erve (Lecco), Comune della Valle San Martino, è introdotto il bus navetta dalle 9 alle 17 dei giorni festivi con il divieto alle auto di entrare in paese.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano
    Aeroporto Malpensa



    Modifica consenso Cookie