Sgominata baby gang nel Cremonese

Violenza e odio razziale, sono 4 minorenni tra i 12 e i 14 anni

(ANSA) - CREMONA, 27 MAG - Rapina, estorsione, lesioni personali aggravate, percosse e violenza privata aggravata dall'odio razziale: sono pesanti le accuse di cui dovranno rispondere quattro minorenni, di età compresa fra i 12 e i 14 anni, tutti residenti a Scandolara Ravara, in provincia di Cremona, incastrati dai carabinieri dopo quasi un anno di indagini. Le vittime erano loro coetanei, avvicinati e aggrediti vicino all'oratorio del paese, la palestra, i giardini pubblici, per rubare loro, sotto minaccia di ritorsioni se avessero denunciato i fatti, piccole somme di denaro, anche solo cinque euro.
    L'ultimo episodio a fine ottobre presso una palestra della zona: due del gruppo hanno preso di mira un giovane di origine straniera, insultandolo con frasi dettate dall'odio razziale e colpendolo con calci e pugni.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano
    Aeroporto Malpensa



    Modifica consenso Cookie