Milan: Pioli, voglio recuperare Kessie ma dipende da lui

Piatek in crescita, Caldara con Primavera, ogni palla decisiva

(ANSA) - MILANO, 22 NOV - "Voglio recuperare Kessie, è la mia intenzione avere tutti a disposizione ma poi dipende da loro.
    Kessie è tra gli ultimi ad essere rientrati dalle Nazionali ma ieri l'ho visto bene. E' normale sbagliare qualcosina, però poi dipende da loro avere gli atteggiamenti giusti e mettersi a disposizione. Ho delle risposte importanti dai giocatori sui lavori che abbiamo fatto nelle ultime due settimane". Stefano Pioli, alla vigilia della gara contro il Napoli, non chiude le porte a Franck Kessie, escluso dai convocati per la gara contro la Juventus perché apparsi svogliato in allenamento, ma lo invita a migliorare il rendimento e a mostrare maggiori stimoli per riconquistare una maglia da titolare. Pioli annuncia che domani Caldara giocherà con la Primavera "per mettere ritmo nelle gambe e in testa", considera Piatek - rinfrancato dal gol con la Polonia - "in crescita", afferma di "non apprezzare" particolarmente le soste della Nazionali, rivela che Rodriguez "è in dubbio" e ribadisce di avere "buoni segnali" dal gruppo, ricordando che "ogni pallone, anche quello più banale, può essere decisivo" per una vittoria o una sconfitta. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa