Minori tentano rapina a coetaneo, presi

La vittima è fuggita in un bar e ha chiamato gli agenti

(ANSA) - MILANO, 16 GIU - Due ragazzi di 17 anni sono stati arrestati dagli agenti della Questura di Milano perché, armati di un coltello, hanno cercato di rapinare un loro coetaneo in via Mosè Bianchi. La vittima è riuscita a fuggire in un bar da dove ha chiamato la Polizia e ha tenuto d'occhio i due. Non ha quindi avuto dubbi nel riconoscerli quando gli agenti sono arrivati sul posto. I due minorenni, entrambi italiani, sono stati portati nell'istituto per minori Beccaria.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa