Brembate, rimosso striscione anti Salvini, è polemica

Pd, gravissimo. Vicepremier, ognuno scriva quel che vuole

   Sono scoppiate le polemiche dopo che i vigili del fuoco hanno rimosso con una scala uno striscione 'non sei il benvenuto' esposto a un balcone di Brembate dove era in visita il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori su Facebook ha chiesto chi abbia dato loro l'ordine di intervenire e a che titolo. Il segretario lombardo del Pd, Vinicio Peluffo, parla di un "uso improprio delle forze dell'ordine", di un gesto "gravissimo". "Abbiamo conquistato con decenni di battaglie la libertà di pensiero e di espressione e oggi ce la vediamo revocare?" si domanda.
    "Non ne so niente, basta che non ci siano problemi di ordine pubblico, che non si metta in pericolo la sicurezza dei cittadini o delle forze dell'ordine, poi ognuno - replica Salvini - scriva quello che vuole".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa