Aula Liguria integra quesito referendum

Maggioranza c.destra si allarga a consigliere Boitano

Il Consiglio regionale della Liguria stamani a Genova ha adeguato alla richieste della Corte di Cassazione la delibera con cui chiede il referendum per abrogare la parte proporzionale della legge elettorale nazionale. Sono stati 17 i voti a favore (centrodestra e il consigliere del gruppo misto Giovanni Boitano), 8 i contrari (Pd, M5S e Italia Viva) e un astenuto (il consigliere del gruppo misto Giovanni De Paoli). La Corte di Cassazione aveva chiesto a otto Consigli regionali, tra cui quello ligure, che il 30 settembre avevano presentato istanza di referendum abrogativo riguardante la legge elettorale, un'integrazione al quesito referendario. Il termine ultimo per approvare l'adeguamento era stato fissato l'8 novembre prossimo.(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere