Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. A Orsini, Faggiano, Popolizio il premio 'Ivo Chiesa'

A Orsini, Faggiano, Popolizio il premio 'Ivo Chiesa'

Lerner attribuisce premio speciale a Andò per 'La Stranezza'

(ANSA) - GENOVA, 06 DIC - Umberto Orsini, Giordana Faggiano, Massimo Popolizio, Adriana Borriello, Damiano Michieletto, Dante Ferretti, Andrea Gallo, Walter Lapini, Giorgio Gallione, Mauro Avogadro. Sono questi i vincitori della terza edizione del Premio internazionale Ivo Chiesa, istituito nel 2020 dal Teatro Nazionale di Genova per ricordare uno dei padri del teatro pubblico italiano. Ai riconoscimenti delle dieci categorie del Premio, nato per valorizzare il lavoro di chi, come Ivo Chiesa, ha dedicato la sua vita al teatro, sul palcoscenico o dietro le quinte, e sostenuto sin dalla sua prima edizione da Unipol Gruppo, si è aggiunto quest'anno il premio speciale che il presidente della giuria Gad Lerner ha voluto tributare a Roberto Andò per il film 'La stranezza', in cui il regista ha sapientemente legato insieme teatro e cinema. I premi assegnati da una giuria composita e internazionale, coordinata oltre che da Gad Lerner da Andrea Porcheddu, segretario del premio e drammaturgo del Teatro Nazionale di Genova, sono stati assegnati stasera nel corso di una cerimonia presentata dal giornalista Rai Massimo Bernardini e dall'attrice Alice Giroldini.

   "Senza una profonda coscienza del passato non sappiamo chi siamo e non sappiamo dove andiamo - ha detto Livermore -. La nostra è un’identità d’arte, proiettata verso un futuro importante, rafforzata da azioni costanti che facciamo per conservare la memoria. Ogni anno celebriamo Ivo Chiesa perché è una parte vivissima della nostra storia quotidiana, perché noi stessi siamo diventati parte della sua storia portando avanti l’eredità artistica del Teatro di Genova". Indiscusso riferimento del teatro italiano e internazionale, Umberto Orsini si è aggiudicato il premio Ivo Chiesa – Maestri della scena. Giordana Faggiano ha ricevuto il premio Futuro della scena. Massimo Popolizio è stato premiato per la regia di prosa, Damiano Michieletto per quella d’opera. Il riconoscimento per la coreografia è andato a Adriana Borriello. Tre premi Oscar, collaboratore di Federico Fellini e Martin Scorsese, lo scenografo Dante Ferretti è stato insignito del premio Visioni della scena, mentre Andrea Gallo, light designer e videomaker, ha ricevuto il premio I mestieri del teatro – Sandro Sussi. Al docente di letteratura greca Waler Lapini è stato assegnato il premio Museo Biblioteca dell’Attore, mentre il premio Città di Genova – Carlo Repetti è andato a Giorgio Gallione, e quello intitolato a Marco Sciaccaluga per la Scuola di recitazione a Mauro Avogadro.


   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie