Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Gronda: botta e risposta Bucci-Dello Strologo

Gronda: botta e risposta Bucci-Dello Strologo

Per la prima volta insieme a dibattito pubblico ma 'a distanza'

(ANSA) - GENOVA, 16 MAG - "Sulla Gronda mi stupisco molto del fatto che si continui ad aspettare qualcosa da parte mia quando sono 5 anni che al governo ci sono il sindaco Bucci e il presidente Toti e quindi in realtà ci dobbiamo chiedere come mai non sia partita prima. Ancora ieri sera l'onorevole Rixi ha detto che il governo sta aspettando la fine delle elezioni per decidere di partire: ma io mi chiedo che cosa hanno aspettato in questi 5 anni". Ariel Dello Strologo, candidato sindaco dell'area progressista risponde così a una domanda sulla Gronda autostradale a margine dell'assemblea di Spediporto, commentando le parole del ministro Giovannini che ha fatto capire che il via potrebbe arrivare dopo le elezioni e lo ripete dal palco, dove risponde a una serie di domande, subito dopo il sindaco Marco Bucci.
    Sono scintille. "Si dovrebbe vergognare di questa affermazione - dice Bucci - perché sono quelli che lo sostengono che hanno bloccato tutto al governo. Non solo dice che vorrebbe metà Gronda, ma per sostenere anche che quelli che sono con lui l'hanno difesa ci vuole un coraggio da leoni". E ancora: "Chi non è d'accordo sulla Gronda sulle opere infrastrutturali non dovrebbe essere neppure a questo incontro: è allucinante che nessuno abbia il coraggio di prendere posizione rispetto alla Gronda, ne abbiamo bisogno come il pane, da 20 anni, e anche dire che uno ne fa metà che non è neanche la Gronda ma è la metà della A7 che non ha niente a che fare è prendere in giro i cittadini". E ripete il concetto dal palco strappando anche un applauso. Dello Strologo spiega all'assemblea: "Come sindaco chiederò che partano i lavori il prima possibile, l'ho già detto e continuo a ripeterlo". Poi che ci sia qualcuno che nella coalizione non la veda con favore è vero, ammette, ma "Io credo che in questo momento la città debba dire a gran voce che i lavori partano dopo tutto questo ritardo. E devono riguardare innanzitutto la prima parte sulla quale non c'è alcun dubbio e non ci sono opposizioni. I lavori devono partire, quelli che saranno poi i ragionamenti interni alla maggioranza riguarderanno la città soprattutto - dice Dello Strologo -. Il governo non deve aspettare niente, deve far partire i lavori".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie