Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Atlantia: Benetton, cambiamo nome a Schemaquarantatre

Atlantia: Benetton, cambiamo nome a Schemaquarantatre

Lo annuncia Alessandro, presidente di Edizione

Schemaquarantatre, la società veicolo che lancerà l'Opa su Atlantia per conto del fondo Blackstone e di Edizione, la holding dei Benetton, cambierà nome. Lo annuncia il presidente di Edizione, Alessandro Benetton, dopo le polemiche per il fatto che il nome della 'bidco', che usa il sistema tradizionale utilizzato dalla famiglia per denominare le società di scopo con un numero progressivo, corrisponde al bilancio dei morti per il crollo del Ponte Morandi di Genova.
    "Abbiamo dato l'ordine alle strutture aziendali", spiega Alessandro Benetton a margine della presentazione della sua autobiografia a Milano. "Questa scivolata della nostra struttura aziendale lascia anche me a bocca aperta: abbiamo dato immediatamente ordine che il nome della società venga cambiato, anche come gesto di discontinuità che questo meccanismo dei numeri consequenziali venga stoppato e si passi ad altro", aggiunge Alessandro Benetton prima della presentazione del libro 'la traiettoria'. 

Il nuovo nome di Schemaquarantatre sarà Schema Alfa

Il nuovo nome di Schemaquarantatre, la società veicolo che lancerà l'Opa su Atlantia per conto del fondo Blackstone e di Edizione, la holding dei Benetton, sarà Schema Alfa. Lo rende noto un portavoce di Edizione, dopo che il presidente Alessandro Benetton ha comunicato l'avvio delle procedure per il cambio di denominazione della 'bidco', che usava il sistema tradizionale per denominare le società di scopo con un numero progressivo. Già oggi l'assemblea di Edizione darà il via libera alla procedura, con il nuovo nome che dovrà essere comunicato a tutte le autorità che tradizionalmente vengono coinvolte nel lancio di un'Offerta pubblica di acquisto, che in questo caso dovrebbe partire in estate, presumibilmente in agosto. D'ora in avanti tutte le società di scopo della holding dei Benetton saranno denominate con Schema e una lettera dell'alfabeto greco.

Possetti, rimediano a una figuraccia

"Cambiando il nome rimediano alla figuraccia che hanno fatto. Noi familiari pensiamo che non interessino molto all'interno della società i 43 morti altrimenti qualcuno si sarebbe accorto di questo numero in comune con la vicenda". Lo dice all'ANSA Egle Possetti, portavoce del Comitato ricordo vittime del ponte Morandi dopo la decisione di Alessandro Benetton di cambiare nome alla società veicolo che lancerà l'Opa su Atlantia per conto del fondo Blackstone e di Edizione. "Da qualche parte - continua Possetti - abbiamo letto che questo dimostra un altro segno di vicinanza. Noi francamente non abbiamo mai visto segni di vicinanza in questi anni". "Crediamo che un grande segno dirompente rispetto al passato - conclude - sarebbe di rinunciare alla loro fetta di miliardi che dovranno ricevere da Cdp e dedicarli e restituirli allo Stato come fondi che dovranno essere impegnati per il rispristino delle autostrade. Oppure, provocatoriamente, per riportare magicamente l'orologio al 13 agosto e fare chiudere il ponte. Ci sono tanti errori che sono stati fatti e non si rimedia cambiando un nome".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie