Liguria

Due eurogol dello Spezia castigano il Venezia

2-1 per i liguri che vincono in trasferta con un gol nel finale

Due eurogol dello Spezia puniscono un Venezia che ci ha provato fino all'ultimo. Splendido il primo gol di Bastoni al 13' che sugli sviluppi di un fallo laterale calcia di prima di sinistro e da fuori area fa sbattere la palla sull'angolino alto alla sinistra di Maenpaa. Altrettanto bello il gol vittoria di Bourabia al terzo minuto di recupero, subentrato al 77' al posto di Maggiore. Lo spezzino recupera palla, in corsa se la sposta sul destro e in diagonale batte Maenpaa. Inutile la rete di Ceccaroni, che al 58' riporta i lagunari al temporaneo pareggio. L'ex spezzino si inserisce su un calcio di punizione calciato da Busio e spizzica di testa mettendola lì dove Zoet non arriva. La prova dello Spezia è stata convincente.
      Bella la cornice di pubblico che, nonostante le prescrizioni covid, era pieno per un quarto con 3688 spettatori presenti sulla capienza di 5500. Il Venezia ha riabbracciato la serie A al Penzo, stadio rinnovato e che ha ricevuto il via libera pochi giorni prima della partita. Ma dopo 19 anni è un ritorno dal sapore decisamente amaro.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie