Liguria

Calcio: Thorsby, così il pallone può cambiare l'ambiente

Centrocampista Samp, tanti giocatori si stanno unendo

(ANSA) - GENOVA, 11 SET - "Sette anni fa quando ho iniziato questa mia lotta a favore dell'ambiente eravamo in pochi, ma adesso è cambiato tanto e c'è più informazione. E sono tanti i calciatori che vogliono partecipare in questa opera di sensibilizzazione". Il centrocampista della Sampdoria Morten Thorbsy si racconta all'agenzia ANSA e spiega anche la scelta del numero 2 sulla maglia. Un messaggio chiaro, è il numero che rappresenta i gradi sotto i quali dovrebbe mantenersi il riscaldamento globale medio: "Volevo fare un gesto simbolico ma forte e ho pensato che potesse essere una bella idea. Tra poco ci sarà la Conferenza delle Parti sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite, la maglia numero due vuole essere un messaggio anche in vista di questo appuntamento", continua il centrocampista norvegese che ormai è diventato ambasciatore su questi temi: "Per me è una grande emozione, ho trovato in questa regione tante persone che vogliono cambiare e aiutare l'ambiente", spiega ancora. Si scende in campo, domani c'è l'Inter: e il sogno è quello di fare l'impresa come l'anno scorso: "Se vogliamo crescere dobbiamo provare a vincere contro le squadre più forti, la vittoria di qualche mese fa deve darci una motivazioni in più. Il mio obiettivo personale? Posso ancora crescere tanto come calciatore, qui sto benissimo: siamo un bel gruppo e possiamo fare ancora uno step per salire ancora più in alto". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie