Liguria
  • Ipotesi compenso segretario generale Liguria più oneroso di quello del Capo dello Stato

Ipotesi compenso segretario generale Liguria più oneroso di quello del Capo dello Stato

Denuncia consigliere Sansa: 291.400 euro. Emendamento ritirato.

(ANSA) - GENOVA, 03 AGO - "Il segretario generale della Giunta regionale ligure guadagnerà più del presidente della Repubblica, 291.461 euro all'anno contro 239 mila secondo quanto riportato dai giornali". Lo denuncia Ferruccio Sansa capogruppo in Consiglio regionale della lista che porta il suo nome intervenendo su un emendamento all'assestamento di bilancio che, secondo quanto risulta all'ANSA, è stato ritirato.
    "Oggi il segretario è Pietro Paolo Giampellegrini, braccio destro di Giovanni Toti. - dice Sansa - Il trattamento economico del segretario generale della Regione Liguria è costituito da 45.260 euro (retribuzione tabellare), 316 euro (vacanza contrattuale) e 84.730 euro (retribuzione di posizione)".
    Farebbero 130.308 euro. "A tale ammontare si aggiunge la maggiorazione del 26 per cento, prevista dalla norma in corso di approvazione, corrispondente a 33.880 euro. E' inoltre prevista un'integrazione di 49.256 a seguito di misurazione e valutazione positiva della performance. Poi sono aggiunti gli oneri riflessi e Irap a carico dell'amministrazione quantificati in euro 59.872 e 18.143 euro, per un ammontare complessivo di 291.461 euro".
    "E' tutto scritto nell'emendamento che Toti ha cercato di inserire nel bilancio con uno di quegli emendamenti infilati all'ultimo momento sperando che nessuno se ne accorga. Il segretario generale è collocato al di fuori della dotazione organica regionale e opera alle dirette dipendenze del Presidente della Giunta. Ed è gerarchicamente sovraordinato ai direttori generali". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie