Pm Roma, processate Ferrero

Sentenza per settembre

(ANSA) - GENOVA, 03 LUG - Il pm di Roma, nell'ambito dell'udienza davanti al gup Alessandro Arturi, ha ribadito la richiesta di rinvio a giudizio per il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, accusato, assieme ad altri, di appropriazione indebita, autoriciclaggio e utilizzo di fatture false. Gli altri imputati hanno chiesto di essere giudicati con il rito abbreviato. Il pm Vincenzo Barbo ha sollecitato una condanna a 2 anni e 4 mesi per Vanessa Ferrero, figlia dell'imprenditore, ad un anno di reclusione per il manager Andrea Diamanti e a 8 mesi per il nipote di Ferrero, Giorgio e il manager Marco Valerio Guercini. La sentenza è prevista per il prossimo mese di settembre. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie