Calcio: Sampdoria, Ranieri ritrova il bomber Quagliarella

Partirà da panchina. E sulla Spal dice "non abbassare guardia"

(ANSA) - GENOVA, 03 LUG - "La Sampdoria non era abituata a lottare per non retrocedere. Vedere la squadra acquisire questa mentalità mi fa ben sperare". Il successo con il Lecce ha dato fiducia e tre punti pesantissimi nella corsa salvezza dei blucerchiati ma Claudio Ranieri, parlando ai media ufficiali della società doriana, invita a non abbassare la guardia: "Dobbiamo essere vigili, determinati e volitivi. Bisogna saper leggere la partita, mai farsi trovare impreparati. Corriamo molto, significa che i ragazzi hanno lavorato bene durante il lockdown", spiega il tecnico doriano che può sorridere: "Linetty è recuperato al cento per cento, Quagliarella ha ripreso gli allenamenti con noi e credo che il dottore me lo lasci far venire in panchina". Adesso la sfida casalinga domenica con la Spal, un match importantissimo per la squadra ligure: "Nelle ultime due partite Di Biagio sta giocando con il 4-4-2, squadra compatta che ti pressa e che lascia in avanti attaccanti come Floccari, Cerri o Petagna. È una partita che va letta bene - ha concluso Ranieri -, interpretata bene, dobbiamo essere consci delle difficoltà". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie