Le ceneri di Fido nella tomba del padrone

Lo prevede una legge della Liguria per gli animali d'affezione

 Da oggi in Liguria è possibile tumulare, dopo cremazione e in un'urna separata, le ceneri degli animali da compagnia nella tomba o nel loculo del padrone o nella tomba di famiglia su richiesta o per volontà del defunto o dei suoi eredi. Lo prevede un articolo della proposta di legge sulla 'Disciplina in materia di attività e servizi necroscopici, funebri e cimiteriali e norme relative alla tumulazione degli animali d'affezione' approvata con 27 voti a favore e un astenuto dal Consiglio regionale. Una proposta trasversale presentata dai consiglieri Angelo Vaccarezza (Cambiamo!), Fabio Tosi (M5S) e Sergio Rossetti (Pd). Gli oneri derivanti dalla tumulazione dell'animale d'affezione sono a carico di chi la dispone ed il loro costo deve essere definito dal Comune del cimitero di tumulazione in base alla durata della concessione residua.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie