Estorsioni, tra arrestati ex senatore

E' Sergio De Gregorio, in inchiesta Squadra mobile di Roma

(ANSA) - ROMA, 3 GIU - C'è anche l'ex senatore Sergio De Gregorio tra gli arrestati nell'operazione della Squadra mobile di Roma su un presunto giro di estorsioni e riciclaggio. Lo si apprende da fonti di polizia. Sono nove le misure cautelari eseguite nell'ambito dell'operazione scattata stamattina. "Vuoi tenere aperto questo bar o no? Vuoi che torniamo domani mattina e ti mettiamo i sigilli?", così il gruppo criminale, guidato da De Gregorio, minacciava il gestore di un bar di Roma se non avesse "consegnato loro la somma di 80 mila euro". L'episodio è citato nell'ordinanza cautelare firmata dal gip di Roma a carico di nove persone. I fatti risalgono al 29 aprile 2016. "Mentre era presente sul posto a rafforzare i propositi anche De Gregorio, nel ruolo di mandante", tre degli arrestati hanno minacciato il commerciante paventando i sigilli se non avesse pagato, "ovvero non avesse fatto consegnare" i soldi "da un cliente del bar di nazionalità romena, che li aveva sottratti per poi rendersi irreperibile".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie