Trovati 81 asintomatici con sierologici

Assessore, cluster famiglie,religiosi e ambulatorio

(ANSA) - ROMA, 26 MAG - I test sierologici nel Lazio sono circa a quota 42 mila test, con circa 1000 positivi per una incidenza del 2,4 per cento: i tamponi positivi sono stati 81, "soggetti asintomatici che altrimenti non avremmo individuato".
    Lo ha detto l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato, in audizione in commissione regionale. "L'attività - ha detto ancora - andrà avanti celermente, cercando di completare il percorso definito. Nel frattempo gli ospedali S. Giovanni, S.
    Camillo e S. Andrea hanno iniziato ad accettare prenotazioni di cittadini per i sierologici, nelle modalità e tariffe stabiliste da atti regionali. Contiamo di concludere il lavoro alla fine di giugno"."I nuovi casi sono cluster familiari, ad eccezione di alcune questioni che hanno riguardato una comunità religiosa e una realtà di natura ambulatoriale del sud Pontino. Sono per lo più casi che si sviluppano in origine familiare", ha aggiunto D'Amato.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie