"Non sappiamo ancora cosa successo" dice a termine funerale

(ANSA) - MONTEFIASCONE (VITERBO), 19 FEB - "È dannoso trasformare l'indagato in colpevole. Nessuno può essere trasformato in carnefice quando ancora non sappiamo cosa è successo": lo ha sottolineato l'avvocato Giuseppe Picchiarelli, legale della famiglia della sedicenne morta a Montefiascone. Il legale ha così risposto ai giornalisti al termine del funerale nella chiesa di San Flaviano. Sottolineando che "siamo in fase embrionale in cui non ci sono responsabilità". (segue).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie