Aggredisce infermiera in ambulanza

43enne arrestato per resistenza e interruzione pubblico servizio

(ANSA) - ROMA, 22 AGO - E' stato soccorso dal personale del 118 perché ubriaco in strada. L'uomo, un 43enne romano, sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale, ha cominciato a minacciare ed insultare gli operatori, tanto che questi ultimi hanno dovuto richiedere l'intervento della polizia. Una volta sull'ambulanza il 43enne ha ricominciato ad andare in escandescenze ed ha aggredito un'infermiera. E' accaduto ieri pomeriggio in via Filippini angolo di via della Storta. Durante il tragitto infatti, ha iniziato a dare in escandescenza ed ha aggredito l'infermiera presente nell'ambulanza. Quando i poliziotti sono intervenuti aprendo la portiera posteriore del mezzo l'uomo ha ingaggiato con loro una colluttazione, sferrando calci e pugni. Bloccato immediatamente dagli agenti, è stato arrestato e condotto negli uffici di Polizia. Dovrà rispondere di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale nonché di interruzione di Pubblico Servizio.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma