Viva S.Lorenzo, Festival Cultura diffusa

Dal 4 al 18/4. Per rifiutare etichetta di quartiere del degrado

(ANSA) - ROMA, 1 APR - Un quartiere vivo che rifiuta l'etichetta del degrado e mostra la ricchezza della sua comunità. Sono gli obiettivi di 'Viva San Lorenzo", il festival della cultura diffusa, promosso dalla "Libera Repubblica di San Lorenzo" dal 4 al 18 aprile. Ad aprirlo sarà Marcello Fonte, palma d'oro a Cannes per Dogman con una performance al Nuovo Cinema Palazzo di piazza dei Sanniti. Oltre trenta le realtà che aderiscono:le librerie indipendenti, gli atelier degli artisti, aperti per l'occasione, le botteghe degli artigiani. Il negozio di dischi, i locali di musica dal vivo, le scuole di fotografia, quelle di ballo. Poi i bar delle piazze, il chiosco del parco giochi, la botteghe dei commercianti e le associazioni culturali e gli spazi sociali. Un calendario di eventi fitto ed eterogeneo: dalla visita guidata agli spazi espositivi del Pastificio Cerere alla serata di "silent disco". E poi concerti, proiezioni, presentazioni di libri e molti altri appuntamenti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma