Industria 4.0: Bi-Rex, competence center centrali per pmi

Cattorini, Big data al centro di tutto, aumentano efficienza

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 02 LUG - I competence center hanno un ruolo fondamentale per il trasferimento tecnologico alle piccole e medie imprese italiane. A sottolinearlo è Stefano Cattorini, direttore generale di Bi Rex, centro di competenza bolognese dedicato ai Big data, in occasione del secondo incontro digitale di Sps Italia nell'ambito del ciclo "We love talking", dedicato all'evoluzione delle tecnologie dell'industria.I competence center, istituiti dal Mise nell'ambito del piano Industria 4.0 per supportare le imprese nel processo di digitalizzazione e innovazione, "sono rivolti soprattutto alle pmi perché queste fanno più fatica a valutare gli investimenti in innovazione e a fare le scelte giuste", sostiene Cattorini. "Nel caso di Bi-rex, ma anche negli altri centri, le pmi sono parte dei consorzi e possono beneficiare del trasferimento di competenze e tecnologie". Nel centro di competenza bolognese, il 40% delle 45 aziende che compongono il consorzio sono pmi e l'obiettivo è "costruire attività e servizi su misura per loro", spiega il dg, evidenziando poi l'importanza dei Big data. "Il dato è al centro di tutto, in quanto permette una sua analisi e un suo riutilizzo. La capacità di guidare le scelte tramite i dati permette alle aziende, anche alla pmi, di ottimizzare i processi, ridurre gli sprechi, i costi e aumentare l'efficienza". Ad esempio, "nel mondo manifatturiero la raccolta dei dati provenienti dai sensori su macchine permette un monitoraggio continuo delle linee di produzione e può portare una maggiore efficienza". Il dato ha un ruolo importante anche sul fronte della sostenibilità perché "permette un efficientamento a 360 gradi di energia, risorse e di rispetto dell'ambiente"(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: