Credem: 1.272 dipendenti smart workers

Nuovo responsabile gestione personale mira a implementarlo

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 18 APR - Credem ha nominato un responsabile della gestione del personale che ha l'obiettivo di proseguire, tra le altre cose, "nell'ulteriore sviluppo del sistema di welfare aziendale e del remote working". E' Simone Taddei, 40 anni, entrato nel gruppo emiliano da neo laureato. I lavoratori 'remote' attivi a fine hanno erano 1.272 persone pari al 30,4% del totale organico della banca potenzialmente interessato dallo smart working. Un numero cresciuto del 124% rispetto all'anno precedente, quando a lavorare smart erano 567 persone. Il numero complessivo dei dipendenti del gruppo Credem è di 6.190 persone, il 20,5% dei quali utilizza modalità di lavoro 'remote'. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Leggi anche: