Accenture, Pmi ancora poco mature per 4.0

Indagine sonda 90 manager aziende da 22 settori manifatturieri

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 07 FEB - Le aziende italiane credono nelle tecnologie digitali ma molte non sono ancora capaci di cogliere tutte le opportunità offerte dalle nuove tecnologie. E' il quadro a luci e ombre che emerge dall'indagine di Accenture 'Industry X.0-Digital Reinvention of the Italian Industry', condotta su 90 dirigenti di aziende italiane leader (50 da pmi e 40 da grandi aziende) selezionate da 22 settori manifatturieri. Le aziende hanno già intrapreso un percorso di trasformazione, e lo dimostrano i 4 miliardi spesi lo scorso anno in tecnologie Iot (secondo posto in Europa). Ma poche, guardando i dati che emergono dalla ricerca, hanno la maturità per cogliere la sfida 4.0, tant'è che sono meno del 30% le imprese manifatturiere che hanno approfittato del Fondo Europeo per gli investimenti per le imprese innovative o del Piano Nazionale Industria 4.0. Circa il 60% delle aziende italiane intende realizzare ricavi da prodotti connessi e intelligenti nei prossimi tre anni e quasi la metà degli intervistati si aspetta dall'adozione delle tecnologie digitali una riduzione dei costi aziendali complessivi. Ma solo un'impresa su quattro (28%) è fiduciosa di conseguire una riduzione dei costi operativi grazie all'innovazione del digitale e solo il 29% pensa che potrà incrementare la clientela. "L'attuale classe dirigente è consapevole dell'urgenza di sviluppare nuove soluzioni. Il problema che emerge dalla nostra survey, sebbene non sia rappresentativa dell'intero tessuto imprenditoriale italiano, è che molte imprese non sono ancora mature al punto da comprendere come cogliere appieno tutte le opportunità offerte dalle attuali tecnologie", spiega Marco Morchio, responsabile di Accenture Strategy per l'Italia, Europa Centrale e Grecia. Per il dirigente la trasformazione digitale delle imprese "è un percorso che va costruito passo dopo passo. Bisogna lavorare, come sistema paese, sulla diffusione della conoscenza, per far comprendere il potenziale delle nuove tecnologie, e sulle competenze delle persone". In quest'ottica, Accenture ha inaugurato l'Industry X.0 Innovation Center di Modena, "un centro di innovazione dedicato all'Industria 4.0 che ha la caratteristica di essere stato sviluppato in una vera fabbrica. L'intento è quello di far toccare con mano l'innovazione tecnologica applicata ai processi manifatturieri, aiutando gli imprenditori a comprendere i vantaggi che le nuove tecnologie possono portare al loro business", conclude Morchio.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche:

16 ott. 2018 17:50

16 ott. 2018 16:31