Ryder Cup 202O: Gallacher "Tifosi rendono magico evento"

Anche player scozzese contrario a ipotesi porte chiuse

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 03 GIU - Ancora una voce contraria all'ipotesi di una Ryder Cup, quella di settembre (25-27) nel Wisconsin, a porte chiuse. E' quella di Stephen Gallacher, tra i 12 protagonisti del successo europeo nella sfida del 2014 in Scozia quale wild card scelta dal capitano di allora, Paul McGinley.
    "Sono i tifosi - ha spiegato il golfista scozzese alla BBC - a render magico questo evento. Senza di loro non ci sarebbe la giusta eccitazione e intensità. I supporter offrono pressione e passione. E un torneo del genere non avrebbe tutto questo se si disputasse a porte chiuse".
    Dopo il capitano USA Steve Stricker, anche il player scozzese si mostra decisamente poco favorevole all'ipotesi di uno show, quello tra Vecchio Continente e Stati Uniti, senza tifosi sugli spalti. Sale dunque ulteriormente la pressione verso gli organizzatori della PGA of America che, come rivelato da Stricker, dovrebbero prendere una decisione "entro 2-3 settimane". Ma l'ipotesi di un rinvio al 2021 non è più così remota. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA