Covid: Confidustria Udine,pronti a vaccinare nelle fabbriche

La presidente sui dati economici e campagna di immunizzazione

(ANSA) - TRIESTE, 06 MAR - "Il 2020 è stato un anno durissimo, ma le nostre imprese hanno dato prova di una straordinaria capacità reattiva. Nel corso del 2021 l'attività economica dovrebbe tornare ad espandersi, e noi siamo pronti a svolgere la campagna vaccinale anti-Covid nelle fabbriche". Lo ha detto oggi Anna Mareschi Danieli, presidente di Confindustria Udine, commentando i dati sulla produzione industriale emersi dalle elaborazioni dell'Ufficio Studi dell'associazione degli industriali friulani su un un indagine del comparto in provincia di Udine. "L'industria, la manifattura e i servizi ad essa collegati in particolare - ha aggiunto la presidente - si conferma essere la spina dorsale della nostra economia, sulla quale si deve puntare anche in prospettiva per sostenere la ripartenza". Nel 2021, la velocità della ripresa, secondo Mareschi Danieli, "sarà condizionata dall'evoluzione della pandemia e dai risultati tangibili delle campagne di immunizzazione in corso".
    La presidente ha poi sottolineato che, dopo il protocollo d'intesa siglato in materia di vaccinazioni nelle fabbriche siglato con Cgil, Cisl e Uil e approvato dalla Regione, "sono già in fase avanzata le procedure per costruire la tecnicalità dell'operazione con i competenti uffici regionali". Infine Mareschi Danieli ha detto di confidare ""in un'accelerazione delle forniture di vaccini, per poter tenere in sicurezza il tessuto produttivo della regione e per contribuire a creare un'importante immunizzazione della cittadinanza del Fvg".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie