Porti: proprietà scalo Monfalcone passa ad Autorità Trieste

D'Agostino, visione importante nel contesto globale

(ANSA) - TRIESTE, 29 OTT - E' stato firmato questo pomeriggio, a Trieste, il trasferimento, dalla Camera di commercio della Venezia Giulia all'Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico orientale, delle proprietà delle aree del porto di Monfalcone (Gorizia). Un passaggio che, negli intendimenti, apre prospettive di crescita e di sviluppo per lo scalo goriziano, per il quale sono previsti, inolte, l'escavo di un canale di accesso e la definizione del Piano regolatore portuale.
    Per il presidente del Autorità triestina (Aspmao), Zeno D'Agostino, la firma di oggi è "un piccolo atto che fa capire come ci sia una visione importante anche nel contesto globale.
    Conosco come ha operato l'azienda speciale del Porto di Monfalcone e sono molto soddisfatto per il risultato perché mi piace come ha operato sinora l'azienda".
    "Così - ha affermato il presidente camerale, Antonio Paoletti - la portualità allargata di Trieste e Monfalcone diventa realtà, frutto di un percorso condiviso". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie